Please wait..

Problemi di valutazione X sul nuovo nome di Twitter per milioni di utenti

[ad_1]

Twitter ha un nuovo nome, ma il rebranding in X potrebbe esporre gli utenti del social network a un’ondata di problemi di sicurezza.

Il proprietario di Twitter Elon Musk ha improvvisamente annunciato durante il fine settimana che intende chiudere il marchio Twitter in quella che sembra essere l’ennesima mossa impulsiva del proprietario del social network.

Musk ha detto che ritirerà il marchio Twitter. Il logo di Mr. Musk era già stato cambiato in una X. “E molto presto saluteremo il marchio Twitter e, gradualmente, tutti gli uccelli”. Il signor Musk ha twittato ieri.

Ma la frettolosa partenza di Musk da Twitter sembra aver creato un problema di sicurezza che ha allarmato gli esperti.

Passa a X.Com

Uno dei tanti tweet di Musk (se si chiamano ancora tweet) sul nuovo marchio è che Twitter ha assicurato il dominio del sito web x.com.

Ma la mossa per acquisire x.com sembra essere avvenuta negli ultimi giorni, il che significa che molti server DNS (la parte critica dell’infrastruttura Internet che indirizza i visitatori al sito Web corretto) devono ancora mettersi al passo con la nuova proprietà.

Quando sono andato su x.com la mattina, vedevo ancora:

Le modifiche al DNS possono richiedere fino a 48 ore o più per propagarsi completamente, suggerendo che Musk era impaziente con l’annuncio del rebranding, che potrebbe richiedere fino a due giorni per la propagazione delle modifiche attraverso il sistema.

Inoltre, la società sembra non riuscire a prendere le precauzioni di base, come la registrazione di domini simili che sono facili da confondere per gli utenti. Ad esempio, xx.com sta attualmente visualizzando un messaggio “in vendita”. Non dovrebbe sorprendere nessuno sapere che xxx.com ha contenuti pornografici.

“A causa dei soft launch e delle restrizioni sulle informazioni online, nonché dei primi problemi DNS, le persone che cercano nuovi URL possono incontrare siti imitatori che cercano di rubare le loro credenziali di accesso a Twitter”, ha affermato Jake Moore, consulente globale per la sicurezza informatica presso la società di sicurezza ESET.

Rischio di attacco di phishing

Un’altra grande preoccupazione quando si cambiano domini e nomi è il rischio che malintenzionati ti prendano di mira tramite e-mail. Questo dominio xsafety.com è anche in vendita. Può essere ottenuto da ladri che si spacciano per il team di sicurezza di X e tentano di lanciare attacchi di phishing.

Invia un messaggio che afferma: “Abbiamo notato che il tuo account è stato violato. Fai clic qui per risolvere il problema” e può reindirizzare gli utenti a siti dannosi che rubano le credenziali di accesso o installano software dannoso sul computer della vittima.

Moore ha affermato che la corsa di Twitter al rebranding ha fornito “una grande opportunità per inviare e-mail di phishing chiedendo agli utenti di accedere tramite un nuovo URL”. “Ciò potrebbe comportare la consegna delle credenziali a più utenti senza il normale livello di due diligence”.

Moore ha esortato gli utenti di Twitter a rimanere vigili, soprattutto nei prossimi giorni mentre si diffondono le notizie sul lancio del marchio. “Le persone dovrebbero sempre ricordarsi di essere caute, soprattutto quando vengono presentate richieste di accesso nello spam”, ha affermato.

Twitter non ha un rappresentante per le richieste dei media. L’e-mail di contatto è un’emoji di cacca.



[ad_2]

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *